Rodolfo Dordoni and Giulio Cappellini

Milano 1954

R. DORDONI

Nato nel 1954, membro di quella tradizione milanese che ha prodotto nomi come Castiglioni, Zanuso, Magistretti e de Lucchi, si laurea in architettura al Politecnico di Milano nel 1979. Il suo approccio al design industriale comprende non solo il progetto, ma anche la sua strategia d’immagine e il suo marketing. Da anni lavora come designer e consulente per Aziende di alto profilo sia nel campo del design industriale, con Artemide e Moroso, che nel campo della progettazione d’interni per negozi, showrooms e manifestazioni, con Panasonic e Dolce & Gabbana.
 

G. CAPPELLINI

L’architetto milanese dal 1979 lavora con lo spirito e la curiosità di chi vuole continuamente rinnovarsi. Nel corso degli anni, il suo lavoro si è trasformato spesso in quello di progettista, proponendo una personale rilettura e interpretazione del design contemporaneo, sia per il marchio che porta il suo nome, sia come art director per altre importanti Aziende del settore. Il suo progetto più ambizioso, quello di “azienda”, ha portato il marchio Cappellini ad essere fra i più importanti “trend setter” del mondo. Seguitissime sono anche le sue lezioni presso la Facoltà di Architettura di Milano, la Domus Academy e presso le più importanti università, da Montreal a Valencia.