HomeNews › Cappellini al Design Village 2012

Cappellini al Design Village 2012

Cappellini vi invita a scoprire…

il pensiero – Cappellini NEWS

“Il pensiero cosmopolita
Il pensiero leggero ed amico
Il pensiero della forma e della materia
Il pensiero del colore e della sintesi
Il pensiero della nostra storia
Il pensiero di oggi e di domani
Il pensiero delle menti contemporanee
Il pensiero di creare e produrre
Il pensiero di voler ancora pensare”   

Le novità 2012 - con 6 nuove giovani collaborazioni - in scena come in un museo, su rigorosi fondi in bianco e nero: esplorazione, avanguardia e sperimentazione, espressioni che da sempre contraddistinguono il nostro marchio. Cappellini ancora osa mescolare forme e materiali, passato e futuro, ricerca e tradizione.

la libertà – Cappellini HOME

“Libertà di abitare secondo il proprio pensiero
Libertà di costruirsi il proprio caos ragionato
Libertà di mixare prodotti pensati da menti diverse
Libertà di raccontarsi con i propri feticci
Libertà di essere nomadi nel proprio habitat
Libertà di accostare prodotti gridati e sommessi
Libertà di mixare colori e textures diverse
Libertà di contaminarsi con culture differenti e lontane
Libertà di essere curiosi ed ironici
Libertà di vivere il contemporaneo pensando al futuro
Libertà di essere liberi e saper guardare oltre gli schemi”.

Libertà di pensiero: libertà di costruire il proprio ambiente domestico tramite suggestioni, ricordi, rimandi e contemporaneità, sempre con un filo di ironia. Un appartamento metropolitano oppure una abitazione dagli ampi spazi, la casa Cappellini è una casa che attinge spunti dal mondo anticipando i nuovi modi di abitare: curata in ogni particolare, accogliente e vissuta.

la gioia – Cappellini NEXT

“Gioia di confrontarsi con il mondo
Gioia di conoscere culture diverse
Gioia di mostrare volti nuovi
Gioia di inventarsi il design prossimo
Gioia di pensare al futuro
Gioia di incuriosire ed incuriosirci
Gioia di regalare un sorriso”.

“Cappellini NEXT – progetti in progress dal mondo” è un’installazione sospesa che esprime al massimo l’animo di esplorazione e di ricerca di Cappellini: i prodotti non vengono presentati come prototipi a seguito dell'intervento o della contaminazione dell'azienda, ma sono proposti come originariamente pensati dai progettisti nella loro prima fase, in completa libertà.
Questo tema contraddistingue lo spirito di Cappellini e la sua volontà di analizzare come si muove il pensiero del design contemporaneo alle diverse latitudini. I progetti scoperti e selezionati da Giulio Cappellini provengono infatti da tutto il mondo: Brasile, Francia, India, Norvegia, Rep. Ceca e sono chiara espressione delle influenze geografiche e culturali di provenienza del designer, dai colori dell’India alla sobrietà del design nordico. Dancing Chair/ConstanceGuisset, Daddy Longlegs /Martin Solem, Stork Chair/Sahil&Sarthak, Circles,WireSofa/Studio Jan&Henry, Trez/Studio Zanini.

Tre installazioni che rappresentano l’esplorazione, l’avanguardia e la sperimentazione, espressioni che da sempre contraddistinguono il nostro marchio.
Tornate a visitare questa pagina il 17 aprile per scoprire la nostra declinazione di pensiero, libertà e gioia…

Cappellini c/o Design Village – Via Solari 35, Zona Tortona – Milano
Aperto al pubblico dal 17 al 22 aprile, dalle 10.00 alle 20.00.