HomeNews › Il progetto “Sbircio” di Daniele Piazzola si aggiudica il primo premio del concorso internazionale di design lanciato da Istituto Marangoni e Cappellini

Il progetto “Sbircio” di Daniele Piazzola si aggiudica il primo premio del concorso internazionale di design lanciato da Istituto Marangoni e Cappellini

La seconda edizione del concorso Make It Odd (Take It Home), la sfida lanciata da Istituto Marangoni e Cappellini ai giovani progettisti di tutto il mondo, si chiude con la vittoria del designer Daniele Piazzola con il suo progetto “Sbircio”, serie di box impilabili, utilizzabili anche singolarmente, di materiale plastico colorato. Il contest, che si è concluso lo scorso 23 maggio 2016. I lavori sono stati giudicati da una commissione presieduta da Giulio Cappellini e composta, tra gli altri, da Massimo Zanatta, Direttore di Istituto Marangoni School of Design, da Cristina Morozzi, Director of Education della School of Design di Milano e dal docente di Product Design Sergio Nava. Daniele Piazzola si aggiudica una borsa di studio offerta dall’azienda Cappellini per il Master di Italian Product & Furniture Design.